Vignola-Falesina

Missa Solemnis di Beethoven a Ferrara

La stagione concertistica di Ferrara Musica anticipa l'omaggio a Ludwig van Beethoven per il 250/o anniversario della nascita che ricorrerà nel 2020, proponendo il suo più grande capolavoro di musica sacra, la 'Missa Solemnis'. Una rarità nel nostro Paese, almeno se paragonata al resto del catalogo beethoveniano, che approda per la prima volta al Teatro Comunale Claudio Abbado della città estense il 12 ottobre con i complessi, orchestra e coro, di Corte di Stoccarda diretti dal loro fondatore Frieder Bernius. Considerata da molti il punto più alto del classicismo viennese del 19/o secolo, la 'Missa Solemnis' verrà cantata dalla soprano Johanna Winkel, dal mezzosoprano Sophie Harmsen, dal tenore Sebastian Kohlhepp e dal baritono Arttu Kataja. Il Kammerchor e Hofkapelle Stuttgart porteranno il capolavoro di Beethoven anche a Bressanone (il 13) e a Merano (il 14) prima di rientrare nella loro sede dove il 18 e il 4 novembre festeggeranno il 50/o anniversario della fondazione del coro.

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie